Mondiale U17, oggi l'esordio degli Azzurrini
Mondiale U17, oggi l'esordio degli Azzurrini

Alle 21 scende in campo la nazionale U17 per la prima giornata del Mondiale contro le Isole Salomone. Diretta su Sky Sport Football

Conto alla rovescia per il debutto dell'Italia al Mondiale Under17 in Brasile. Gli Azzurrini questa sera sfideranno le Isole Salomone allo ‘Estadio Bezerrao’ di Brasilia alle 21 (17 locali). Il match verrà trasmesso in diretta sul canale Sky Sport Football. “Siamo un gruppo di grande qualità e con tanta potenzialità - dice Simone Panada, capitano della nostra nazionale - e da questo Mondiale ci aspettiamo molto. Per domani temo solo la pressione del primo incontro ma se facciamo come abbiamo fatto nell’Europeo, non avremo problemi”. Non teme la qualità tecnica degli avversari mentre le altre due, Paraguay e Messico, le giudica più attrezzate tecnicamente. “Siamo la forza che ci può portare a vincere questo mondiale. Dobbiamo continuare ad essere un gruppo, come sempre, con umiltà e consapevoli delle nostre qualità: noi in campo noi siamo una squadra; fuori dal campo, una famiglia”.

Per le Isole Salomone si tratta della prima partecipazione ai Mondiali di categoria. “Avranno voglia di mettersi in mostra: per loro, nella storia , è la prima volta che si qualificano a un Mondiale. Ma noi siamo pronti e vogliamo andare fino in fondo”, dichiara il centrocampista dell’Atalanta, Panada.

Intanto il torneo è cominciato. Ieri si sono giocate le prime quattro gare del girone A e B: i padroni di casa del Brasile hanno assestato il poker ai canadesi (4-1) con il numero 10 Peglow autore di una doppietta. Oggi la seconda giornata con altri quattro incontri tra i quali spicca quello tra il Giappone e l’Olanda. Allenamento mattutino fatto di rifinitura tecnica e partitella finale. Alessandro Arlotti, che sostituisce Lorenzo Colombo infortunato, ieri sera ha raggiunto i propri compagni: il giocatore del Monaco appare in ottima forma ed è desideroso di mettersi a disposizione del tecnico e della squadra con cui è giunto al secondo posto del Campionato Europeo in Irlanda lo scorso maggio. Tutta la rosa è a disposizione di Carmine Nunziata a cui rimangono pochi dubbi per la partita di questa sera. Ma le sue preoccupazioni non sono solo di carattere tecnico: “E’ la partita iniziale del girone ed è fondamentale iniziare bene perché la strada divenga meno ripida. E’ la gara più importante e la pressione psicologica può farsi sentire. Ma questo è un gruppo solido, attrezzato per superare questo tipo di problemi”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata