Monchi è il nuovo direttore sportivo della Roma
Ramon Rodriguez Verdejo è stato ds del Siviglia per 17 anni

Con una nota sul proprio sito internet, la Roma "è lieta di annunciare che Ramon Rodriguez Verdejo, noto come Monchi, è il nuovo Direttore Sportivo del Club". Il dirigente spagnolo, che si metterà subito al lavoro, ha firmato un contratto di quattro anni con un'opzione per il quinto. 

Monchi ha ricoperto la carica di direttore sportivo nel Siviglia negli ultimi 17 anni, periodo durante il quale il club ha conquistato nove trofei, in un'era di successi senza precedenti per la squadra andalusa. "A nome mio e di tutta l'AS Roma, do il benvenuto a Monchi nella nostra famiglia e non vedo l'ora di iniziare una lunga collaborazione di successo, in una nuova entusiasmante era per il Club", ha dichiarato il presidente James Pallotta al sito della Roma. "Non potrei essere più felice per l'arrivo di un dirigente, comunemente riconosciuto come una delle migliori menti nel mondo del calcio", ha aggiunto. Il 48enne Monchi ha rappresentato il Siviglia anche da calciatore come portiere, crescendo nel settore giovanile fino a diventare membro della prima squadra dal 1990 al 1999.

Dopo il suo ritiro, Monchi è entrato a far parte del management del club nel 2000, diventando direttore sportivo poco dopo. Nell'arco di 17 anni, il Siviglia ha conquistato per cinque volte l'Europa League (ex Coppa UEFA), per due volte la Coppa del Re, oltre a una Supercoppa Europea e una Supercoppa di Spagna. "Vorrei ringraziare il presidente della Roma James Pallotta e i membri dello staff dirigenziale per avermi dato questa opportunità", ha dichiarato Monchi. "Questo è un progetto esaltante e non vedo l'ora di mettermi a disposizione dei tifosi, dello staff e dei calciatori di questa squadra storica, per tanti anni", le prime parole del neo ds giallorosso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata