Milan, niente da fare per Higuain: respinto il ricorso, restano i due turni di stop

Oltre alla partita di domenica con la Lazio, l'argentino non potrà giocare neanche a San Siro contro il Parma

Niente da fare per Gonzalo Higuain. L'attaccante del Milan dovrà stare fermo per due turni. Respinto il ricorso del club rossonero dalla procura federale di Roma. A nulla è servita la presenza in prima persona dell'argentino oggi alla Corte d'appello federale. Considerata troppo veemente la protesta nei confronti dell'arbitro Paolo Mazzoleni durante Milan-Juventus, finito 2-0 per i bianconeri.

Oltre al match di domenica all'Olimpico contro la Lazio, che vale il quarto posto tra le due formazioni, Higuain starà fermo anche nel match di domenica 2 novembre all'ora di pranzo tra Milan e Parma a San Siro

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata