Milan, Morata vicino ma la priorità resta Belotti
Il centravanti granata vedrà il presidente Cairo nelle prossime ore per fare il punto della situazione

Alvaro Morata ha dato il suo benestare al trasferimento al Milan. L'attaccante spagnolo, ex Juventus, non vede l'ora di tornare in Italia, dove ha trovato moglie e dove ha ottenuto importanti successi professionali. Così, mentre la squadra rossonera è in Cina, l'ad Marco Fassone sta cercando di portare a casa l'ennesimo acquisto della sua gestione. Morata 'vale' 60 milioni per il Milan, ora sta al Real Madrid stabilire se l'offerta è congrua oppure no.

Per alcuni, però, l'accelerazione sull'ex bianconero sarebbe una mossa per distogliere l'attenzione dal vero obiettivo, Andrea Belotti, per il quale il ds milanista Mirabelli ha ammesso l'interessamento. Il centravanti granata vedrà il presidente Cairo nelle prossime ore e solo a quel punto la situazione sarà più chiara.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata