Milan, Li Yonghong non versa 32 milioni
Il presidente del Milan, Li Yonghong, non ha rispettato la scadenza – prevista per le 17 di ieri pomeriggio – per il versamento dei 32 milioni di euro di aumento di capitale deliberati dall'ultimo consiglio di amministrazione. Toccherà dunque al fondo Elliott versare la somma: già giovedì l'hedge fund di Paul Singer aveva lasciato intendere la propria disponibilità a intervenire per coprire la tranche richiesta. È la prima volta che Li Yonghong non rispetta una scadenza di pagamento, che ora avrà tempo fino al 10 luglio per restituire la somma al fondo Elliott. In caso contrario, il controllo del club rossonero passerà al fondo.