Milan, Ibra a Milan: "Sono tornato a casa". A breve la firma
Milan, Ibra a Milan: "Sono tornato a casa". A breve la firma

Lo svedese è arrivato sabato sera a Linate. Accordo raggiunto con il club rossonero: si attende la formalizzazione dell'intesa

"Sono molto felice. Finalmente tutto è posto e finalmente sono tornato dove mi sento a casa. Adesso bisogna lavorare e portare risultati". Sono le prime parole di Zlatan Ibrahimovic dopo il suo arrivo a Milano, nella tarda serata di ieri. "Non sono qui per essere una mascotte, ma per portare risultati e aiutare la squadra, il mister e il club per riportare il Milan dove deve essere", ha spiegato l'attaccante che nelle prossime ore firmerà il rinnovo di contratto con i rossoneri. "Negli ultimi sei mesi abbiamo fatto alla grande ma non abbiamo vinto niente. C'è la possibilità di iniziare, dobbiamo continuare come abbiamo fatto, lavorando duramente, facendo sacrifici per arrivare agli obiettivi". Come sto? Sto bene, in forma", ha assicurato. Poi un messaggio per i tifosi del Milan: "Spero di vederli presto allo stadio. La squadra ha bisogno dei tifosi, facciamo saltare i tifosi a San Siro".

Visualizza questo post su Instagram

Forza Milan, sempre! #SempreMilan

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan) in data:

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata