Milan, dalla Spagna: Vogliono Morata per attirare altri top player
Lo scrive 'As', sottolineando l'ottimismo dell'ad Marco Fassone e del ds Massimiliano Mirabelli

 Alvaro Morata per richiamare altri top player. L'obiettivo del nuovo Milan è quello di rendere l'attaccante spagnolo, obiettivo numero uno per l'attacco della prossima stagione, la bandiera del nuovo progetto e una 'sirena' per attirare gli altri oggetti del desiderio dei rossoneri a Milano. Lo scrive 'As', sottolineando l'ottimismo dell'ad Marco Fassone e del ds Massimiliano Mirabelli sul possibile ingaggio dell'ex attaccante della Juventus: la dirigenza vuole costruire intorno al nazionale spagnolo una squadra giovane, affamata e vincente. Morata tuttavia non ha ancora dato un 'sì' definitivo.
 

Anche se, informa ancora 'As', il neo rossonero Matteo Musacchio avrebbe informato il suo entourage dell'arrivo dell''Ariete' dopo aver chiesto alla dirigenza chiarimenti sui piani futuri del club rossonero. Il Milan andrà all'assalto dopo la finale di Champions League di sabato tra Real Madrid e Juventus: lunedì è in programma il 'blitz' di Fassone e Mirabelli a Madrid. I rossoneri mettono sul piatto 60 milioni di euro e propongono al giocatore, che Zidane vorrebbe trattenere al Bernabeu, un ingaggio di 7,5 milioni di euro a stagione, più 500mila di bonus legati agli obiettivi. Il Milan dovrà però battere la concorrenza del Chelsea di Antonio Conte e del Manchester United di José Mourinho. Oltre a Morata, tra gli obiettivi del nuovo Milan, che si è assicurato anche Kessié dell'Atalanta, ci sono Tolisso (Lione), Ricardo Rodriguez (Wolfsburg) e Conti (Atalanta).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata