Milan, Boateng: Ora siamo una squadra vera
Il centrocampista rossonero alla vigilia della sfida con l'Atalanta: Siamo più forti noi

"Penso che la partita a Bergamo sia molto difficile perché a casa giocano davvero bene, ma se giochiamo come sappiamo riusciremo a fare bene, dobbiamo vincere perché siamo il Milan e con tutto il rispetto per la Atalanta siamo più forti". Queste le dichiarazioni rilasciate da Kevin Prince Boateng in esclusiva a Milan Channel. "Sono diverso da prima - ha aggiunto -, oggi sono più razionale, sto cercando di trovare un giusto equilibrio tra com'ero prima e come sono adesso. Sono stato sempre protagonista e ho sempre giocato titolare, quindi questo è un momento particolare per me ma io penso sempre alla squadra, ad esempio prima del derby ho passato tutta la settimana ad incitare i miei compagni. Ho trovato una squadra un po' insicura perché è normale che succeda quando non si vince sempre, ma siamo cresciuti tanto e ora vedo una squadra giovane ma soprattutto una squadra e questo è importante. Posso garantire che siamo una squadra vera, nonostante quello che dicono in giro". Per quanto riguarda il modulo del Milan, "per un allenatore è un vantaggio avere un giocatore come me perché posso giocare in più ruoli, ma se dovessero chiedermi di scegliere nel 4-4-2 il mio ruolo, io direi seconda punta, ma ho parlato con il mister e sono a sua disposizione per quello che mi richiede. In una partita come una finale non hai bisogno di grandi discorsi perché sono tutti carichi dalla settimana prima".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata