Milan alla cinese, spettacolo a Shenzhen. Travolto il Bayern (4-0) con baby Cutrone
Rossoneri alla grande nella Champions Cup. Doppietta del ragazzo. Reti di Kessie e Calhanoglou

Il Milan dà spettacolo a Shenzen, in Cina, nell'amichevole disputata contro il Bayern Monaco nell'International Champions Cup. I rossoneri hanno travolto 4-0 i tedeschi guidati da Carlo Ancelotti grazie alla doppietta del giovane Patrick Cutrone e ai sigilli di Franck Kessiè e Hakan Calhanoglu. Montella per l'occasione ha schierato un 4-3-3 con Donnarumma tra i pali, Abate, Zapata, Musacchio e Rodriguez in difesa, Kessiè, Montolivo e Bonaventura a centrocampo e il tridente composto da Niang, Cutrone e Borini in attacco.

Nell'ultimo impegno prima dell'esordio ufficiale giovedì nel preliminare di Europa League contro il Craiova i rossoneri riscattano così la sconfitta incassata nella prima sfida contro il Borussia Dortmund. Il Milan ha ipotecato la vittoria nel primo tempo, chiuso 3-0. Kessie ha sbloccato il risultato al 14' con un tiro di controbalzo dopo una bella iniziativa di Rodriguez. Qualche minuto dopo Cutrone di testa ha firmato il 2-0, prima di calare il tris in chiusura di frazione con un tocco da due passi. Nella ripresa nel finale è arrivato il poker di Calhanoglu con un destro sul primo palo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata