Messina supera Foggia 3-2
Alla 26esima giornata del girone C arriva la terza sconfitta consecutiva per il Foggia di Roberto de Zerbi: al 15esimo apre le danze Ionut, che con missile da fuori area porta in vantaggio il Messina. La reazione dei pugliesi arriva al 28esimo con il colpo di testa vincente di Iemmello, che permette di concludere il primo tempo in parità. Peloritani di nuovo in vantaggio con Martinelli e, dopo un secondo tempo ricco di occasioni, per il Foggia il finale è al cardiopalma: nel primo minuto di recupero Arcidacono batte un incolpevole Berardi fissando il risultato sul 2-2, ma quando ormai sembra tutto finito Giorgione serve Fornito che riporta in vantaggio il Messina facendo esplodere il San Filippo.