Messi e il padre condannati a 21 mesi per frode fiscale
I due non andranno in carcere: sconteranno la pena in libertà vigilata

Il fuoriclasse del Barcellona Lionel Messi è stato condannato a 21 mesi di prigione dopo che il tribunale di Barcellona lo ha dichiarato colpevole di tre capi di imputazione per frode fiscale. La corte ha anche condannato il padre dell'attaccante argentino, Jorge, a 21 mesi per gli stessi tre reati.

Tuttavia, dal momento che la legge spagnola prevede che una pena detentiva inferiore ai due anni possa essere scontata con la libertà vigilata, Messi e suo padre non andranno in carcere.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata