Mbappé vuole lasciare il Monaco: alla porta Real e Barça
In Inghilterra è seguito con attenzione anche dal Manchester City

Kylian Mbappé vuole lasciare il Monaco e ha comunicato la sua volontà a compagni e dirigenza. Lo scrive 'L'Equipe', alimentando così i rumours intorno al futuro del 18enne attaccante francese, autore di 26 gol in tutte le competizioni nell'ultima stagione. Il giocatore sarebbe scontento del mercato del club del Principato perché gli era stata promessa una squadra competitiva, invece fino ad ora ha visto molte partenze: Bernardo Silva, Bakayoko, Mendy.

A tutto questo si aggiunge la situazione di stallo legata alle trattative per il suo rinnovo: al momento non sono stati fissati nuovi incontri con il club monegasco, altro indizio della sua volontà di cambiare aria. In pole per Mbappé, valutato almeno 180 milioni, c'è il Real Madrid, ma il francese chiede garanzie: il rischio è di essere il numero 4 nella gerarchia degli attaccanti Blancos, dietro Ronaldo, Benzema e Bale. Ma dopo la cessione di Neymar al Psg, salgono le quotazioni del Barcellona pronto a reinvestire la maxicifra incassata dalla clausola rescissoria del brasiliano, 222 milioni. In Inghilterra, Mbappé è seguito con attenzione anche dal Manchester City di Pep Guardiola.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata