Marotta blinda Pogba e dà l'addio a Morata: Torna al Real
"Non abbiamo ricevuto richieste e non è nostra intenzione sedersi al tavolo delle trattative"

"Ritengo dai contatti che abbiamo avuto che il Real Madrid usufruirà di questo diritto di recompra. Credo che nei prossimi giorni ce lo comunicheranno per iscritto". L'amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta annuncia così l'addio di Alvaro Morata.

"Valuteremo il da farsi ma le possibilità che possa continuare con noi in questo momento penso siano molto ridotte", ha aggiunto parlando al J Medical in occasione della visita del presidente del Coni Giovanni Malagò.

"Su Pogba di richieste effettive non ce ne sono arrivate, soprattutto perché noi non vogliamo sederci al tavolo per una trattativa. Lo riteniamo un elemento indispensabile per il presente e il futuro della Juventus che ambisce a ottenere sempre il massimo dei risultati possibili", ha poi aggiunto Marotta.

"La Juventus non è venditrice, per vincere bisogna anche avere la forza di tenere i campioni - ha aggiunto parlando a margine della visita al J Medical del presidente del Coni Giovanni Malagò - Noi cercheremo di farlo in tutti i modi. Pogba credo si trovi bene qui a Torino, è un ragazzo del 1993 che credo che possa avere dei margini di miglioramento".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata