Marcello Lippi verso la panchina della nazionale cinese
E' stato il presidente Xi Jingping stesso a premere per la nomina

Non il Guanghzou ma la nazionale cinese. Marcello Lippi è pronto ad accettare l'incarico come nuovo ct della Cina. Come riporta il 'Corriere dello Sport', nei prossimi giorni l'ex commissario tecnico azzurro volerà a Pechino per approfondire i dettagli della proposta fatta dalla Federcalcio cinese. E' stato il presidente della Repubblica Popolare cinese in persona, Xi Jingping, a premere per la nomina di Lippi. Difficile che la nazionale possa qualificarsi per il Mondiale in Russia 2018, la Cina è ultima nel girone con 1 punto raccolto in 4 gare; la scelta sarebbe ricaduta sul tecnico di Viareggio che avrebbe il compito di fare da tramite di un movimento in crescita che punta ad aumentare il numero dei praticanti e a organizzare il Mondiale del 2030.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata