Maradona: Higuain ha sbagliato, ha tramato alle spalle dei tifosi
E sulla sfida di sabato: "Il Napoli superiore al Milan, possiamo vincere"

Diego Armando Maradona, in visita ieri al Napoli a Castel Volturno, è tornato a punzecchiare Gonzalo Higuain dopo il suo passaggio alla Juventus. "Non serve a niente parlare di lui ora che è già andato via. Ha sbagliato, tramando alle spalle dei tifosi. Se avesse fatto tutto alla luce del sole, probabilmente, lo odierebbero meno - ha sottolineato l'ex 'Pibe de Oro' in un'intervista rilasciata a 'La Gazzetta dello Sport' - E' anche normale, però, che un giocatore che realizzi 36 gol in un campionato lo vogliano tutti, ma ci sono modi e modi per chiudere. Andare via da un'altra squadra non fa scalpore. Ma lasciare Napoli è diverso". I campani affronteranno sabato in campionato i rossoneri. "Il Milan di una volta non c'è più. Il Napoli oggi gli è superiore come gioco, squadra e anche nei singoli - ha proseguito l'ex fuoriclasse argentino - E' una partita che possiamo vincere. Montella, tuttavia, sta facendo un buon lavoro coi giovani". In chiusura una battuta sulla sfida di Champions League con il Real Madrid. "Non credo che gli spagnoli pensino che battere il Napoli sarà una cosa semplice - ha ammesso Maradona, che sarà presente per la supersfida del San Paolo - Certo, avranno il vantaggio di ritrovare Bale e Benzema, due giocatori imprescindibili. Se avessero giocato oggi, il Napoli avrebbe avuto grandi possibilità di passare".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata