Malagò: Al 99% la Serie A riparte il 13 giugno
Malagò: Al 99% la Serie A riparte il 13 giugno

Il Presidente del CONI: questo non vuol dire avere la certezza di poter finire il Campionato 

 "Al 99% il campionato di Serie A riparte il 13 giugno". Lo ha detto Giovanni Malagò, presidente del CONI, ospite di 'Non è un paese per giovani' su Rai Radio2. "Si sta facendo di tutto per ricominciare, per mettere in condizione il sistema di ripartire. Poi per sapere quante chance ci sono che il campionato finisca bisognerebbe avere la palla di vetro". Il presidente del CONI ha sottolineato come "in Germania e in Inghilterra è stato fatto un accordo con i calciatori se le cose non riescono a chiudersi". "Nel caso italiano l'obiettivo unico è quello di cominciare. E' un questione culturale, del 'partiamo e poi vediamo', che io non ho anche se a volte ha portato dei risultati. Secondo me nella vita serve sempre avere una alternativa, per evitare di compromettere una situazione già molto complessa", ha concluso.

  Sulla questione di come comportarsi in caso di positività di un atleta, se mettere in quarantena tutta la squadra o meno, Malagò ha detto: "Il mondo dello sport ha recepito una direttiva, non vorrei dire particolarmente stringente, ma che individua un percorso di coinvolgimento generale e non di creare una quarantena individuale. Ma questo è un tema che riguarda il Cts con cui non ho mai interloquito. Non so perchè hanno preso questa decisione, che mi dicono potrebbe essere anche rivista. Sono persone serie ed evidentemente hanno voluto dare una indicazione nell'interesse di tutto il sistema paese. Questa lotta fra medici non mi appassiona".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata