Liverpool, assalto ad Alisson. Inter insiste per Vrsaljko
Offerta record di 70 milioni di euro alla Roma per il portiere della nazionale brasiliana

Le big della Premier League all'assalto di due fra i giocatori migliori della Serie A. Il Liverpool fa sul serio per Alisson. I Reds hanno infatti presentato un'offerta record di 70 milioni di euro alla Roma per il portiere della nazionale brasiliana. Lo riferisce il Daily Mirror, secondo cui l'offerta dei Reds sarebbe strutturata in circa 60 milioni di parte fissa e 10 di bonus. La Roma ne chiede però 75, ma è di fatto ufficialmente aperta una trattativa fra i due club.

Secondo il Mirror il club giallorosso sta valutano l'offerta e in Inghilterra si attendono una risposta nelle prossime ore. In caso di cessione di Alisson, la Roma si fionderebbe sul francese Alphonse Areola del Paris Saint-Germain. Le altrernative sono l'olandese Jasper Cillessen del Barcellona e il danese Robin Olsen del Copenaghen.

Giornate di riflessioni per il mercato del Napoli, con il ds Giuntoli che sta lavorando per piazzare quegli esuberi che non faranno parte della rosa di 25 giocatori chiesta da Carlo Ancelotti. Tra i possibili partenti ci sono Chiriches e Tonelli (ne partirà uno solo tra i due), Grassi che interessa a Cagliari, Spal e Parma e gli attaccanti Ciciretti (che piace a Genoa e Udinese), Roberto Insigne (vicino al trasferimento al Benevento) ed il portoghese Vinicius, oggetto misterioso del mercato partenopeo. Fronte acquisti continua la ricerca del terzino ambidestro: nelle ultime ore il Napoli sta virando fortemente su Sabaly del Bordeaux viste le difficoltà nell'arrivare all'austriaco Lainer. Costo dell'operazione: circa 12 milioni di euro. Le alternative sono Vrsaljko dell'Atletico Madrid e l'interista D'Ambrosio che però Spalletti non vorrebbe cedere.

È stata invece una giornata di ufficialità in uscita in casa Juve: Emil Audero andrà in prestito con diritto di riscatto alla Sampdoria e controriscatto in favore dei bianconeri, Rogerio vivrà un'altra stagione al Sassuolo. Sempre in uscita sono altri però gli affari che tengono banco. Il Chelsea alza la posta per Daniele Rugani, l'offerta può sfondare il muro dei 45 milioni. Più complicata la situazione legata a Gonzalo Higuain, mentre per Alex Sandro si attende l'affondo finale del Paris Saint Germain. Situazioni che bloccano, solo per ora, il mercato in entrata: che fa ancora sognare, da Marcelo e Godin in poi.

Il Manchester United è sempre più determinato a strappare Ivan Perisic all'Inter. Sempre secondo la stampa britannica, viste le difficoltà ad arrivare a Gareth Bale, Jose Mourinho sarebbe pronto ad investire 104 milioni di euro per Ivan Perisic e Ante Rebic. Sull'ex viola da segnalare però l'interesse anche dell'Arsenal. Sul fronte ingressi, invece, l'Inter continua a lavorare ai fianchi l'Atletico Madrid per l'esterno croato Sime Vrsaljko. I nerazzurri avrebbero ormai un accordo con il giocatore e puntano a convincere i colchoneros a cederlo con la formula gradita del prestito con diritto di riscatto. Inter che intanto ha ceduto il francese Axel Mohamed Bakayoko al San Gallo, mentre Davide Costa e Vincenzo Tommasone passano al Rieti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata