Leicester, tifoso che puntò su titolo: Nemmeno nei miei sogni
Leigh Herbert, falegname di 39 anni di Enderby, ha intascato la bellezza di 20.600 sterline

La storica impresa del Leicester ha premiato la fiducia e il coraggio di un tifoso scommettitore. Leigh Herbert, falegname di 39 anni di Enderby, a sud di Leicester, aveva puntato 5 sterline sulla sua squadra vincente in campionato ad agosto, quando le 'Foxes' erano quotate 1 a 5000. Con il successo reso matematico dal pareggio tra Chelsea e Tottenham, Herbert ha intascato la bellezza di 20.600 sterline, più di 26mila euro. "Avevo pensato che avrebbero fatto bene, ma nemmeno nei miei sogni più selvaggi avrei pensato che a due partite dalla fine della stagione sarebbero diventati campioni di Premier League", ha commentato. Herbert ha spiegato di aver incassato parte della vincita poco più di un mese fa, 5600 sterline, perché "tutto insieme era un po' troppo". Oggi, si porterà a casa le rimanenti 15mila. "In un certo senso sono così contento che sia finita, perché posso tornare a rilassarmi", ha aggiunto Herbert, che non ha guardato le ultime partite di Leicester perché troppo emozionato. "Questo ultimo mese è stato davvero difficile. Se fosse andata male avrei perso tutti i soldi". Tifoso del Leicester da più di 25 anni, Herbert ha detto di non aver mai perso la fiducia nella sua squadra e che non vede l'ora di vederli alzare il trofeo. "Sono più contento del trionfo del Leicester in Premier League, vincere il denaro è solo la ciliegina sulla torta", ha assicurato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata