Leicester, Ranieri fiducioso: In campionato ci risolleveremo
Situazione critica per i Foxes, che hanno raccolto appena 12 punti in 12 partite

All'inizio della stagione, i tifosi del Leicester non poteva certo immaginare che la loro squadra avrebbe dato l'assalto alla Champions. Atrettanto improbabile sembrava l'ipotesi che i vincitori della Premier League avrebbero potuto essere risucchiati nella lotta per non retrocedere in campionato. Entrambi gli scenari, però, si sono avverati. Alla squadra di Claudio Ranieri, che domani sera ospita il Bruges, basta un pareggio per garantirsi la qualificazione agli ottavi di Champions League, dopo aver raccolto 10 punti nelle prime quattro partite del Gruppo G senza subire gol.

In Premier, il Leicester ha raccolto appena 12 punti in 12 partite e la sconfitta per 2-1 di sabato a Watford hanno fatto scivolare la squadra al 14° posto, due punti dalla zona retrocessione. "Non sono felice, ma sono molto fiducioso. Sono felice con lo spirito e la coesione del gruppo, non per i risultati", ha spiegato Ranieri in conferenza stampa. "Il nostro obiettivo è quello ora di cercare di vincere domani e poi tornare in Premier League per cercare di migliorare la nostra posizione. E' troppo presto - ha aggiunto il tecnico - per parlare di lotta per non retrocedere. Ma naturalmente dobbiamo vedere dietro di noi quello che sta accadendo. Sono sicuro che reagiremo bene".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata