Leicester, mamma Ranieri: Poco rispetto per lui a Roma
La signora Renata: Claudio era contentissimo, non mi aspettavo vincesse

"Lo scudetto lo aveva vinto anche a Roma, il suo scudetto: mi è dispiaciuto come è andata a finire. Ed era anche arrivato a stagione iniziata. Probabilmente nella sua città non è stato trattato con rispetto". A dirlo è la signora Renata, 96enne, madre di Claudio Ranieri artefice del miracolo Leicester. "Mi sono messa a piangere a fine partita - ha dichiarato in un'intervista a 'La Repubblica' dopo la vittoria della Premier League delle 'Foxes' -, Claudio l'ho sentito solamente più tardi perché mi hanno chiamato nipoti e cugini. Era contentissimo, come tutti: ora ci possiamo rilassare. Ne abbiamo parlato anche a pranzo, della sua squadra: è stato due ore, ma si voleva rilassare, voleva stare tranquillo. Tanto mi chiama tutte le sere, ero aggiornata su tutto. Non me lo aspettavo vincesse".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata