Legale Napoli: Sanzione giusta per Higuain è di 2 giornate
Le motivazioni di Tosel non ci hanno convinto, riteniamo da rivalutare l'attribuzione a Higuain di un'offesa verso l'arbitro

Le motivazioni di Tosel non ci hanno convinto, riteniamo da rivalutare l'attribuzione a Higuain di un'offesa verso l'arbitro. Riteniamo che una sanzione congrua per l'atteggiamento avuto da Higuain sia di due giornate". Così l'avvocato del Napoli Mattia Grassani, che si occupa del caso legato alla squalifica per quattro turni dell'ataccante argentino, ha spiegato ai microfoni di 'Tutti Convocati' su Radio 24 le ragioni del ricorso del club partenopeo. "Ci potrebbe essere la possibilità che l'arbitro Irrati debba presenziare, come Higuain sarà chiamato per dare spiegazioni - ha proseguito - Stiamo parlando di un momento particolare di partita, Higuain non offende l'onore e la reputazione dell'arbitro". Grassani ha escluso però "da garante delle regole e per amore di questo sport" che "ci sia un complotto contro il Napoli".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata