La Cina non si ferma: Tianjin offre 94 milioni al Chelsea per Costa
L'agente dell'attaccante starebbe portando avanti la trattativa

Tevez e Oscar potrebbero non essere i soli a sbarcare in Cina in questa sessione di mercato. Secondo quanto riporta il 'The Sun' il Tianjin Quanjian, squadra allenata da Fabio Cannavaro neopromossa nella Chinese Super League, avrebbe presentato un'offerta da 80 milioni di sterline, circa 94 milioni di euro, per strappare Diego Costa al Chelsea. Attualmente l'ex attaccante dell'Atletico Madrid, a cui è stato proposto un ingaggio di circa 25 milioni a stagione, è il capocannoniere della Premier League con 14 reti segnate in 18 gare disputate. Secondo una fonte del 'Sun' l'agente di Costa, Jorge Mendes, "sta lavorando alla trattativa", anche perché il nuovo rilancio dei Tianjin, che aveva inizialmente offerto 50 milioni di sterline, "potrebbe far cambiare idea agli inglesi, considerando l'età del giocatore", che ha 28 anni. C'è chi però ha saputo dire no alle offerte faraoniche arrivate dalla Cina, come il tecnico dell'Arsenal Arsene Wenger. "Se pensassi solo ai soldi non sarei qui - ha spiegato - L'orgoglio più grande è competere ai più alti livelli. Posso capire i giocatori di 32-33 anni a cui viene offerto un contratto stratosferico, ma attualmente la Premier League è il top nel calcio". Il manager francese ha escluso così un possibile approdo in Cina aggiungendo che anche Alexis Sanchez, cercato nelle scorse settimane dall'Hebei China Fortune, possa approdare così presto in oriente.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata