L'Uefa indaga sul Psg per l'acquisto di Neymar e Mbappé
L'inchiesta è stata aperta dalla Camera investigativa dell'organo di controllo finanziario per club

La Uefa ha aperto un'inchiesta formale sul Psg "nell'ambito del suo continuo monitoraggio dei club in merito alle norme del fair play finanziario". Lo annuncia in una nota l'organo di governo del calcio europeo. 

L'inchiesta, aperta dalla Camera investigativa dell'organo di controllo finanziario per club, "sarà incentrata - spiega la Uefa - sulla conformità dei club con i requisiti di pareggio di bilancio, in particolare dopo i recenti trasferimenti della finestra di mercato estiva". Il riferimento evidente è alle operazioni di mercato che hanno portato all'acquisto di Neymar dal Barcellona dopo il pagamento della clausola rescissoria del brasiliano di 222 milioni di euro e al recente ingaggio di Kylian Mbappé, prelevato dal Monaco.

Nei prossimi mesi la Camera Investigativa "si incontrerà regolarmente per valutare attentamente tutta la documentazione relativa a questo caso". La Uefa, si legge ancora, "ritiene il Fair Play Finanziario sia un sistema fondamentale per garantire la sostenibilità finanziaria del calcio europeo". La Uefa chiarisce che "non rilascerà ulteriori commenti sulla vicenda mentre sarà in corso l'inchiesta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata