Klopp avverte Barça e Juve: Liverpool non vende i suoi giocatori
Il tecnico categorico: "Il nostro obiettivo è quello di avere la migliore squadra possibile"

Il manager del Liverpool Jurgen Klopp ha ribadito che il centrocampista Philippe Coutinho non sarà venduto a qualsiasi prezzo. "Il Liverpool non è un club che deve vendere giocatori. Questo deve essere chiaro. Così che qualsiasi cosa offriranno non conta", ha detto il tecnico tedesco a Sky Germania rispondendo a una domanda sulle voci di una offferta del Barcellona di 100 milioni rifiutata dal club inglese.

"Da un punto di vista finanziario, non c'è limite di prezzo per lasciarlo andare. Non c'è un prezzo per il quale siamo pronti a cedere. Il nostro obiettivo è quello di avere la migliore squadra possibile. Quindi vogliamo mantenere i nostri ragazzi e aggiungerne di nuovi. Questo è il nostro piano", ha aggiunto Klopp. Parole che non faranno certamente piacere anche alla Juventus, da tempo sulle tracce del centrocampista del Liverpool Emre Can.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata