Juventus-Cagliari 3-1, le pagelle: Bentancur padrone centrocampo, Pavoletti lotta

Le pagelle di Juventus-Cagliari 3-1, gara valida per l'undicesima giornata di Serie A.

JUVENTUS

Szczesny 6.5 Compie un miracolo su Pavoletti. Sicuro nelle uscite e in area di rigore.

Cancelo 6 Leggermente tardiva la chiusura su Joao Pedro in occasione del momentaneo 1-1. Meno efficace del solito anche nella metà campo offensiva.

Bonucci 6 Si perde una sola volta Pavoletti, e per poco non è fatale. Unica sbavatura in una gara diligente.

Benatia 7 Attento e 'cattivo' al punto giusto. Salva quasi un gol su Pavoletti. De Sciglio 6 Senza infamia e senza lode.

Bentancur 7 Cresce di partita in partita, ha in mano le chiavi del centrocampo. Serve a Dybala la palla dell'1-0. Peccato per la poca lucidità sotto porta.

Pjanic 6 Dirige l'orchestra ma manca l'acuto. (dal 25' st Alex Sandro 6 In una posizione non propriamente sua bada al concreto).

Matuidi 6.5 Fa tante cose, tutte utili, tutte preziose. Dagli inserimenti offensivi, ai palloni conquistati, ai falli subiti. (dal 37' st Barzagli sv)

Douglas Costa 6.5 Sembra aver ritrovato il guizzo dei giorni migliori. Funambolico. Allegri lo toglie per un leggero problema muscolare. (dal 1' st Cuadrado 7 Pasticcia un po' troppo ma ha il merito di chiudere i conti con il tris finale).

Dybala 7 Manda in tilt la difesa sarda in occasione del gol lampo che spiana la strada alla Juve. Continua ad andare a intermittenza, ma l'intesa con Ronaldo cresce.

Ronaldo 6.5 Non segna, vero. Ma prende un palo e mette lo zampino nella rete di Cuadrado.

All. Allegri 6.5 Porta a casa, seppur senza brillare, la decima vittoria su indici partite.

 

CAGLIARI

Cragno 6 Incolpevole sui gol, para ciò che è parabile.

Padoin 5 Il vantaggio bianconero nasce su un suo disimpegno errato. Soffre l'intraprendenza di Douglas Costa prima e Cuadrado poi. (dal 35' st Sau sv).

Ceppitelli 5 Dybala lo salta come un birillo in occasione del gol. In affanno.

Pisacane 5.5 Fa meglio del compagno, cresce strada facendo. Sontuosa una chiusura su Cristiano Ronaldo.

Srna 6.5 Contiene Ronaldo in maniera più dignitosa e trova anche tempo e modo di rendersi pericoloso nella metà campo avversaria.

Barella 6 Meno intraprendente di altre occasioni. Buon lavoro in copertura.

Bradaric 4.5 Danneggia enormemente la sua squadra con una autorete ingenua ed evitabile. E per poco non rischia un rigore per un tocco di braccio più che sospetto. Non a caso Maran lo toglie prima che ne combini un'altra. (dall'11' st Cigarini 6 Entra e mette ordine).

Ionita 5.5 Soffre la fisicità di Matuidi. (dal 22' st Faragò sv).

Castro 6 Spavaldo e pimpante. Cala nella ripresa.

Joao Pedro 6.5 Da applausi la rete che riaccende le speranze dei sardi. Mette in difficoltà agendo tra le linee centrocampo e difesa bianconera.

Pavoletti 6.5 Riceve pochi palloni giocabili, ma lotta come un leone ed è sempre insidioso. Presente.

All. Maran 6.5 La sua squadra esce battuta dallo Stadium al termine di una partita ben giocata sia sotto l'aspetto tecnico che mentale. Mai rinunciatario, impegna i campioni d'Italia per quasi novanta minuti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata