Juventus, Allegri: Assenze? Ho giocatori per fare partita importante
Il tecnico alla vigilia della sfida di Champions con il Siviglia: "L'obiettivo è passare il turno, primi o secondi non conta"

Vincere qui "non è un'impresa, è una partita di calcio dove bisogna fare bene. I giocatori che ho a disposizione sono in grado di fare una partita importante". Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ostenta ottimismo in vista del match di Champions di domani sera in casa del Siviglia, dove i bianconeri scenderanno in campo senza gli infortunati Higuain e Dybala. "Sappiamo che l'unico risultato che ci garantirebbe il passaggio matematico è la vittoria", ha sottolineato in conferenza stampa il tecnico bianconero. "Affrontiamo il Siviglia che sta giocando un buon calcio e soprattutto è terzo nel campionato spagnolo".

Sulla situazione dell'infermeria, Allegri ha chiarito: "Chiellini ha recuperato, sta meglio ma domani verrà in panchina. Higuain ha preso una botta, ieri c'era il dubbio se potesse essere a disposizione o no, stamattina invece non era in grado. E' una zona della coscia dove ha già preso un colpo con l'Argentina, c'era il rischio di perderlo per un mese. Ed abbiamo un mese importante, non è che dopo domani andiamo in vacanza. I giocatori per questa partita ce li abbiamo e hanno le caratteristiche giuste". Riguardo il modulo, "è semplice, domani o gioca Cuadrado vicino alla punta o si gioca con i tre davanti", ha proseguito Allegri. "Nel tridente possono giocare Sturaro, il ragazzino (Kean, ndr) e Alex Sandro".

"Dobbiamo giocare per arrivare primi perché questo è l'obiettivo principale, soprattutto per cercare di chiudere la qualificazione e non ridursi all'ultima giornata. Però è normale che l'urna ci dirà cosa conviene", ha poi sottolineato il tecnico bianconero in conferenza stampa. "I gironi sono divisi abbastanza bene al 50%, quindi al momento arrivare primi o secondi non conta assolutamente niente".

"L'obiettivo è il passaggio del turno, poco ma sicuro, è il primo obiettivo della stagione da qui al 23 dicembre". "Domani abbiamo un obiettivo importante, quello di vincere in trasferta, segnare gol e fare una grande partita. Il Siviglia sta facendo delle ottime cose in campionato, sarà una partita complicata e difficile, come tutte le partite di Champions", ha aggiunto Allegri. "Poi abbiamo l'ultima partita, che comunque bisogna vincere, perché se dovessimo vincere domani, l'ultima andrebbe vinta per garantirci il primo posto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata