Juve spietata: Bernardeschi e Higuain domano la Fiorentina
A dispetto dei fischi ricevuti durante tutta la gara, Bernardeschi esulta abbracciato da tutti i suoi compagni

È una Juve d'acciaio quella che espugna il campo della Fiorentina e per una notte torna al comando della classifica a +2 sul Napoli, impegnato domani sera al San Paolo contro la Lazio. La vittoria per 2-0 dei bianconeri porta la firma di Bernardeschi, Buffon e Higuain. Il primo, massacrato di fischi ed insulti per tutta la partita, sblocca il risultato con una magnifica punizione dal limite; il secondo stoppa le speranze di rimonta viola con una parata fantascientifica di piede su Therau; il terzo chiude ogni discorso firmando il 2-0 nel finale al secondo tiro verso lo specchio della porta. Sono 15 i gol in campionato del Pipita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata