Juve, Marotta: Milik? Ci piace vincere con avversari al massimo
"La mancanza di Marchisio sicuramente si è fatta sentire, perché è un giocatore di valore e spessore"

 "L'infortunio di Milik? Colgo l'occasione per esprimere auguri di pronta guarigione. Non siamo contenti. A noi piace vincere contro avversari al meglio delle proprie possibilità. Per noi non è assolutamente piacevole". Così l'ad e dg della Juventus, Beppe Marotta, a margine dell'incontro di dirigenti, allenatori e capitani con gli arbitri della Serie A, a San Siro, rispondendo ad una domanda sull'infortunio del bomber del Napoli.

MANCANZA MARCHISIO. "Se si sente di più la mancanza di Marchisio rispetto alla partenza di Pogba per la Juventus? Parlare di mancanza mi sembra esagerato perché siamo in testa al campionato e in Champions stiamo facendo bene. La mancanza di Marchisio sicuramente si è fatta sentire, perché è un giocatore di valore e spessore, eclettico e moderno, può ricoprire diversi ruoli, ma la rosa della Juventus è talmente competitiva che può attenuare eventuali defezioni come quella di Marchisio".

ICONA BUFFON. "Se si sente di più la mancanza di Marchisio rispetto alla partenza di Pogba per la Juventus? Parlare di mancanza mi sembra esagerato perché siamo in testa al campionato e in Champions stiamo facendo bene. La mancanza di Marchisio sicuramente si è fatta sentire, perché è un giocatore di valore e spessore, eclettico e moderno, può ricoprire diversi ruoli, ma la rosa della Juventus è talmente competitiva che può attenuare eventuali defezioni come quella di Marchisio", ha detto Marotta rispondendo ad una domanda sull'errore di Buffon nell'1-1 con la Spagna allo Juventus Stadium.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata