Juve, Marotta: Il futuro di Allegri è un argomento che non esiste
"Match point Scudetto? No, assolutamente"

"Match point Scudetto? No, assolutamente, il campionato è ancora lungo e ci sono ancora molti punti a disposizione. Vogliamo vincere per continuare la marcia positiva ma siamo ancora lontani dall'ultimo chilometro". Così su Premium Sport, il direttore generale della Juventus Giuseppe Marotta prima della gara contro l'Udinese.  In Inghilterra scrivono di un accordo verbale già raggiunto tra Allegri e l'Arsenal in caso di addio di Wenger. "Mancano gli ingredienti per parlare di questo argomento. Allegri è il nostro allenatore - ha replicato Marotta - e tutti noi siamo concentrati sugli obiettivi stagionali, sul campionato, sulla Champions e sulla Coppa Italia. L'argomento allenatore non esiste perché non è un argomento". Bonucci ha detto invece che il suo futuro è in mano alla società. "E' un'esternazione di una grande professionista che si è legato a noi con un contratto molto lungo. Mi pare scontato che abbia detto così, quando si firma un accordo ci sono anche dei doveri: non ci si può muovere liberamente, i giocatori si devono adeguare alle decisioni della società", ha concluso Marotta.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata