Juve, Marotta: Allegri? Siamo contenti di lui, il problema non si pone
"Andiamo avanti insieme per cercare di coronare questa bella stagione con risultati importanti"

"Il futuro di Allegri? Questo è un argomento privo di contenuti. Con lui c'è un ottimo rapporto. Noi siamo contenti di lui e lui di noi quindi il problema non si pone. Andiamo avanti insieme per cercare di coronare questa bella stagione con risultati importanti". Queste le parole dell'ad della Juventus, Beppe Marotta, a margine dell'assemblea elettiva della Figc. "Insieme al 100%? Penso proprio di sì - conclude - in questo momento non ci sono motivi ostativi".

E sulla riconferma di Tavecchio alla guida della Figc, dichiara: "Tavecchio rieletto presidente ci trova soddisfatti, è quello che volevamo perché abbiamo potuto apprezzare il suo programma elettorale. L'auspicio è che possa mettere in pratica quanto esposto e lo deve fare in piena autonomia senza il condizionamento di alcun dirigente, ma con il supporto del dg Michele Uva e del consiglio federale nascente. Le priorità sono tante, se rimaniamo immobili il nostro movimento calcistico potrebbe diventare anche fanalino di coda dell'Europa che conta. Tra queste sicuramente c'è la riforma dei campionati".

"Il monito di Malagò sulla mancata elezione del presidente di Lega A? Facendo autocritica dobbiamo ammettere che siamo arrivati molto lunghi, è chiaro che dobbiamo recuperare in questi dieci giorni e trovare un accordo tra di noi, sia per l'elezione del presidente sia per il cambiamento dello statuto", aggiunge Marotta.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata