Juve, lo stadio cambia nome: dal 1 luglio sarà Allianz Stadium
Frutto dell'accordo di partnership per l'acquisizione dei 'naming right'

Da Juventus Stadium a Allianz Stadium. E' questo il nuovo nome della casa bianconera, frutto dell'accordo di partnership per l'acquisizione dei 'naming right' relativi allo stadio, siglato dalla Juventus con Allianz Italia e Lagardère Sports, detentrice dei diritti di naming dell'impianto. Lo comunica la società di Corso Galileo Ferraris in una nota sul proprio sito ufficiale. Dal 1 luglio prossimo, per la stagione 2017/18 e fino al 30 giugno 2023, l'Allianz Stadium di Torino si unirà quindi, unico in Italia, alla Allianz Family of Stadiums nel mondo che dal 2005 è andata componendosi con l'Allianz Arena di Monaco, l'Allianz Stadium di Sydney, l'Allianz Park di Londra, l'Allianz Riviera di Nizza, l'Allianz Parque di San Paolo e l'Allianz Stadion di Vienna.

"È un grande piacere accogliere Allianz nella famiglia dei nostri partner - commenta Giorgio Ricci, Co-Chief Revenue Officer e Head of Global Partnerships and Corporate Revenues di Juventus - soprattutto nell'ambito di un accordo così speciale per noi come la denominazione della nostra casa. L'ingresso di un colosso del settore assicurativo a livello mondiale, quale Allianz, è testimonianza ulteriore di come la Juventus si sia attestata a realtà di prim'ordine in ambito internazionale, e arricchisce ulteriormente un luogo che ha contribuito fin dalla sua inaugurazione, nel 2011, a scrivere la storia della Juventus, con sei leggendari Scudetti consecutivi celebrati al suo interno". Prosegue Ricci: "Nostra ambizione e obiettivo è sviluppare con Allianz una serie di collaborazioni a vantaggio del nostro pubblico - ha aggiunto - Così come è già successo con altri partner che hanno contribuito a trasformare lo stadio nel teatro di un grande spettacolo in occasione di ogni partita, oppure a renderlo sempre più accogliente per le famiglie".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata