Juve, Khedira: Atalanta nuovo Leicester, ma dobbiamo vincere
Con la squadra di Gasperini i bianconeri ritroveranno Dybala in attacco

 "Sono cose che possono succedere, a volte certe batoste possono servire per ricordarci che non dobbiamo abbassare la concentrazione". Così Sami Khedira, centrocampista della Juventus, torna sulla pesante sconfitta contro il Genoa. Nel corso di una intervista ai microfoni di Sky, il giocatore tedesco ha parlato delle difficoltà bianconere nel gioco: "Sono io il primo a dire che dobbiamo migliorare la qualità del nostro gioco, ma vinciamo". Contro l'Atalanta la Juve ritroverà Paulo Dybala in attacco. "Dybala ci è mancato perchè ci arricchisce con la sua tecnica, il suo piede sinistro, le punizioni e i corner. È un giocatore speciale", ha detto Khedira. Infine parlando dell'Atalanta, il centrocampista bianconero ha avvertito: "L'Atalanta è una buona squadra, possono segnare di essere il nuovo Leicester. Ma noi siamo la Juve e abbiamo i nostri sogni. Dobbiamo batterli. Hanno una grande mentalità e non sarà facile per noi".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata