Juve, Football Leaks svela dettagli clausola recompra di Morata
Se dovesse giocare più del 50% delle gare ufficiali con la Juve, il Real per riaverlo dovrà pagare 30 milioni di euro

Il portale portoghese Football Leaks ha svelato i dettagli del contratto fra Juventus e Real Madrid per il trasferimento di Alvaro Morata al club bianconero avvenuto nell'estate del 2014. Come riportato da Marca, l'attaccante spagnolo è stato pagato 20 milioni di euro pagati dalla Juve in quattro rate ed è stata inserita una clausola da 80 milioni di euro. Le novità riguardano invece la ormai famosa 'clausola di recompra' che consente al Real di riportare il giocatore in Spagna ad una cifra già pattuita entro il 2017.

Se Morata dovesse giocare più del 50% delle gare ufficiali con la Juve, il Real la prossima estate per riaverlo dovrà pagare 30 milioni di euro. Una cifra che potrebbe essere inferiore se il giocatore dovesse giocare di meno: 25 milioni se Morata giocherà fra il 25-50% delle gare, 20 milioni se invece dovesse scendere in campo in meno del 25% delle partite. Inoltre la Juventus si impegna a non cedere Morata a un altro club prima del 2017, pena una clausola di 80 milioni di euro da corrispondere al Real.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata