Juve, Dybala impaziente: Scudetto vicino, non possiamo perderlo
Mercoledì tornerà ad allenarsi con i compagni e domenica potrebbe ritrovare da avversario i suoi ex compagni del Palermo

 "E' stato un passo in avanto molto importante. I ragazzi hanno fatto una grandissima partita. Siamo molto vicini, non possiamo perderlo". Così Paulo Dybala, attaccante della Juventus, ospite ai microfoni di Mediaset Premium commenta la vittoria dei suoi compagni contro il Milan. I bianconeri a sei giornate dalla fine hanno 6 punti di vantaggio sul Napoli e l'attaccante argentino non vede l'ora di vincere il titolo: "Sto provando una grandissima emozione, anche se non abbiamo ancora vinto niente. Il mio sogno si sta realizzando".

Assente a San Siro per infortunio, Dybala mercoledì tornerà ad allenarsi con i compagni e domenica potrebbe ritrovare da avversario i suoi ex compagni del Palermo in piena crisi: "Sarà una grande emozione, ma devo pensare a far vincere la Juve. I miei compagni non c'entrano niente con questa situazione perché cambiare 10 allenatori in una stagione non è facile. I tifosi non si deve arrabbiare con loro". Infine per l'attaccante argentino ha ribadito che la Juve è stata una scelta azzeccata: "Ho scelto la Juve per perché volevo cominciare a vincere ed ero sicuro di riuscirci. Infatti abbiamo vinto subito la Supercoppa Italiana e ora stiamo lottando per altri due trofei".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata