Juve, Allegri: Scudetto? Di scontato non c'è nulla, parola al campo
Domani prima di campionato: "Fiorentina più rodata, servirà grande partita"

"Di facile non c'è nulla, soprattutto nel calcio. La Juve ha fatto degli ottimi acquisti, ma non è matematico vincere lo scudetto. Bisogna meritarselo sul campo come per andare avanti in Champions". Lo ha detto Massimilano Allegri, allenatore della Juventus, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della partita di esordio in campionato contro la Fiorentina. "Domani è una partita difficile - ha spiegato - loro all'inizio fanno sempre ottimi risultati. Sono una squadra brillante e tecnica, non hanno cambiato nessuno e rispetto a noi saranno avvantaggiati". "Pjanic valuterò fra oggi e domani, Evra ha preso solo una botta e domani ci sarà", ha aggiunto il tecnico bianconero, "Higuain è migliorato molto nell'ultima settimana, si è presentato non in ottima condizione ma ora sta meglio. Ha fatto gol a Villar Perosa, ma così come stanno meglio gli altri".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata