Italia batte Belgio 2-0 ma Conte frena: Piedi per terra
"Non abbiamo fatto niente, l'obiettivo per noi rimane superare il primo turno e poi arrivare dove meritano questi ragazzi"

"Non abbiamo fatto niente, l'obiettivo per noi rimane superare il primo turno e poi arrivare dove meritano questi ragazzi". Il ct dell'Italia Antonio Conte predica calma dopo il successo all'esordio contro il Belgio a Euro 2016.

"Rimaniamo con i piedi per terra, testa bassa e pedalare - ha proseguito ai microfoni di Rai Sport - Sappiamo che per noi è un cammino in salita. Lo spirito però c'è e oltre lo spirito c'è sicuramente la squadra. Lo scontro con Zaza? Pur di vincere mi sacrifico io fisicamente, non c'è nessun problema", ha concluso scherzando l'ex allenatore della Juventus.

A proposito del successo ottenuto con i 'Diavoli Rossi' Conte ha spiegato che "è stata una buona partita, preparata bene e giocata nella giusta maniera - ha sottolineato - I ragazzi hanno saputo soffrire contro una squadra candidata alla vittoria finale".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata