Inzaghi: L'Inter ha degli ottimi giocatori, Pioli è l'arma in più

"Pioli è un'arma in più per l'Inter, ha lavorato con noi e ci conosce. L'Inter ha ottimi giocatori e stanno trovando certezze e risultati. Senz'altro sarà una sfida difficile, ma dovremo esser pronti per affrontare la squadra milanese". Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi ha presentato così in conferenza stampa la sfida di campionato in programma domani sera contro i nerazzurri. "Sono costruiti per arrivare tra i primi tre posti. Hanno investito molto e sono una squadra blasonata - ha proseguito - Per qualche infortunio hanno perso terreno, ma stanno trovando continuità con Pioli. Sarà una nostra concorrente per l'Europa". Domani sera Inzaghi ritroverà oltre a Pioli anche un altro grande ex, Antonio Candreva. "Li rivedrò con piacere. Con il tecnico parlavamo spesso di calcio. Con Candreva, invece, ho avuto un ottimo rapporto - ha evidenziato - Nelle ultime 7 partite dello scorso anno si è messo a completa disposizione e mi ha dato tanto".
 

 I biancocelesti sono reduci dall'importante vittoria con la Fiorentina. "Volevamo fare un buon girone d'andata per trovare delle certezze e per creare entusiasmo nell'ambiente - ha ammesso Inzaghi - I tifosi anche contro la Fiorentina ci sono stati vicini. Manca l'ultima partita contro l'Inter per chiudere l'anno e manca la sfida contro il Crotone per chiudere il girone d'andata. Siamo in una buona posizione di classifica, ma il difficile viene adesso; dobbiamo confermarci interpretando ogni gara al meglio. L'obiettivo? Rimanere il più in alto possibile. Dovremo esser bravi a gestire al meglio la pausa per riposarci, e lavorare al tempo stesso, per ripartire al meglio nelle due sfide casalinghe contro Crotone e Atalanta". Finora nelle partite contro le squadre più importanti la Lazio ha però 'steccato'. "Abbiamo perso contro Milan, Juventus e Roma commettendo errori individuali. In un campionato bisogna cercare di non perdere punti contro le piccole, anche se ce ne sono poche in Italia. Tutte le squadre sono organizzate - ha concluso - L'Inter è attrezzata e faremo il nostro meglio. In trasferta ci sarà un ambiente particolare; abbiamo avuto pochi giorni per recuperare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata