Inter, la maggioranza passa a Suning: Thohir resta presidente
Ufficiale il passaggio ai cinesi, il magnate rimane presidente ma è socio di minoranza della squadra

È ufficiale il passaggio della maggioranza dell'Inter al Suning Commerce Group che passa al 68,55%. Erick Thohir resta presidente ma è socio di minoranza con il 31,05%. Ai piccoli azionisti resta lo 0,4%. Questi gli altri membri del cda: Andy Sotejo, Nicola Volpi, Michael Bolingbroke ad, Ren Jule, Steven Zhang, Jang Jang, Liu Jun e Mi Xin (non presente oggi). Ecco l'esito dell'assemblea straordinaria dei soci dell'Inter convocata in un hotel del centro di Milano.

 Il nuovo cda nerazzurro è stato nominato all'unanimità dall'assemblea dei soci, subito dopo l'approvazione dell'aumento del capitale che, in sostanza, ha ratificato il passaggio di proprietà dell'Inter ai nuovi soci cinesi di Suning. Yang Yang, rappresentante del gruppo asiatico che ha preso il controllo, ha voluto subito ringraziare l'Inter per l'opportunità e si è detto "orgoglioso" di ricoprire un ruolo in società. Poi, con riferimento a Massimo Moratti e alla sua presidenza, ha parlato di "un modello a cui ispirarsi".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata