Insulti contro Matuidi, il Cagliari si scusa. "Non siamo razzizti"
Il club rossoblu su Twitter: "Sei un grande giocatore. Solo l'ignoranza può spiegare certi comportamenti. Rispetto"

All'indomani dei 'buu' razzisti rivolti da alcuni tifosi del Cagliari a Blaise Matuidi nel corso del match contro la Juventus, episodio denunciato del centrocampista dei bianconeri anche su Facebook, arrivano le scuse del club sardo.

"Sei un grande giocatore. Esempio per i giovani. Ci scusiamo se sei stato insultato alla Sardegna Arena per il colore della tua pelle", il messaggio postato dal Cagliari via Twitter e rivolto al giocatore francese. "Il razzismo non ha niente a che fare con il popolo sardo. Solo l'ignoranza può spiegare certi comportamenti. Rispetto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata