Inglese ribalta la Spal: Chievo Verona vince 2-1 in rimonta
Sotto una fitta pioggia, decisiva la doppietta di Inglese

Torna alla vittoria il Chievo e lo fa nella maniera più rocambolesca. Una doppietta del solito Inglese, nel secondo tempo, ha ribaltato la partita contro una generosa Spal in vantaggio con un'autorete nella prima frazione di Cesar ma fermata dalle parate di un Sorrentino in serata. Sotto una fitta pioggia la Spal di Semplici in campo col 3-5-2 parte meglio del Chievo di Maran schierato col 4-3-1-2.

Dopo un'uscita di Gomis su Inglese e un paio di puntate in attacco gli ospiti passano al 17': Lazzari supera in velocità Gobbi sulla destra, entra in area e mette in mezzo dove Cesar fa involontariamente harakiri battendo Sorrentino per l'autogol dello 0-1. Risposta del Chievo sterile. Anzi. È ancora Lazzari, imprendibile, a seminare il panico prima di scaricare il suo destro sul fondo della rete. Chievo di inerzia in avanti ma senza idee, in contropiede la Spal fa più male. E al 35' sfiora il raddoppio per ben tre volte nella stessa azione: Sorrentino è altrettante volte miracoloso prima a tu per tu con Bonazzoli, poi chiudendo sul tap-in di Rizzo e infine respingendo il tiro da fuori di Grassi. Al 40' quasi casuale la prima grande e vera occasione del Chievo: Felipe pasticcia il rinvio su Meggiorini, la palla carambola in area, Inglese si avventa ma Gomis è provvidenziale. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata