Infantino propone Mondiale a 48 squadre: Più nazioni felici
L'idea è che 16 accederebbero direttamente alla fase a gironi mentre le altre 32 disputerebbero un turno preliminare

Gianni Infantino, presidente della Fifa, non si ferma più. Dopo aver proposto un Mondiale a 40 squadre, adesso vuole arrivare a 48, a partire dal 2026: "Più paesi e più regioni in tutto il mondo sarebbero più felici", ha detto. Parlando all'Università di Bogotà, Infantino è stato chiaro: "Con 40 nazioni non tornano i conti matematicamente. Con 48 sarebbe diverso. L'idea è che 16 accederebbero direttamente alla fase a gironi mentre le altre 32 disputerebbero un turno preliminare, contendendosi i sedici posti rimanenti con uno scontro diretto".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata