Il Real Madrid difende Ronaldo: Dimostrerà la sua innocenza
Ieri l'attaccante è stato denunciato da parte della procura di Madrid con l'accusa di aver frodato il fisco per una cifra pari a 14,7 milioni di euro

All'indomani della denuncia da parte della procura di Madrid di aver frodato il fisco per una cifra pari a 14,7 milioni di euro tra il 2011 e il 2014, il Real Madrid prende le difese di Cristiano Ronaldo mostrando "piena fiducia" nei confronti del fuoriclasse portoghese. "Dal suo arrivo al Real Madrid, nel luglio 2009, Ronaldo ha sempre dimostrato una chiara volontà nel rispettare tutti gli obblighi fiscali - si legge in una nota dei blanco - Il Real Madrid è assolutamente convinto che il giocatore proverà la sua totale innocenza in questo processo e auspica che la giustizia agisca il più velocemente possibile in modo che la sua innocenza venga dimostrata al più presto".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata