Il giorno di Ranieri, Leicester a Manchester per il titolo
Alle Foxes basta una vittoria per conquistare la Premier, il tecnico romano pronto ad entrare nella leggenda

E' il grande giorno di Claudio Ranieri: battendo il Manchester United in trasferta il suo Leicester potrebbe laurearsi campione d'Inghilterra con due giornate di anticipo ed entrare di diritto nella leggend. Ad Old Trafford lo champagne è già in ghiaccio e il trofeo della Premier League è già posizionato sul tradizionale piedistatto, ma questa volta a festeggiare potrebbero non essere i Red Devils abituati a cerimonie del genere.

A fare festa potrebbe essere il Leicester, una impresa senza precedenti e che farebbe entrare il tecnico romano di diritto nella storia del calcio inglese e mondiale. "Una volta nella vita può accadere. Questo è il calcio. Ogni 50 anni è possibile che una piccola squadra, con meno soli, riesca a battere club più ricchi e blasonati", ha detto nei giorni scorsi Ranieri.

Al Leicester basta una vittoria per chiudere ogni discorso, mentre un pareggio o una sconfitta obbligherebbe le Foxes a fare il tifo per il Chelsea che battando il Tottenham domani a Stamford Bridge le regalerebbe comunque il titolo. Leicester che a Manchester sarà ancora privo del suo bomber Jamie Vardy e che si troverà di fronte una squadra, i Red Devils, ancora in corsa per un posto in Champions e che quindi farà di tutto per vincere davanti ai propri tifosi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata