Icardi replica a Diego Maradona: Non è di esempio per nessuno
Il Pibe de Oro non ha voluto parlare di Maurito bollandolo come "traditore"

 "E' stato un grandissimo giocatore, stato uno dei migliori al Mondo ma quando parla fa brutta figura". Lo ha detto Mauro Icardi, attaccante dell'Inter, replicando a Diego Armando Maradona che aveva detto "non parlo dei traditori" in occasione della presentazione della Partita della Pace. "Le sue parole non c'entrano nulla con la Partita della Pace, già l'anno scorso aveva fatto una brutta figura. Sonop parole di cattivo gusto, non è un esempio per nessuno", ha aggiunto il bomber nerazzurro ai microfoni di Sky a margine della presentazione della sua autobiografia a Milano.

L'ATTACCO DEL PIBE DE ORO.  "Icardi in nazionale? Io dei traditori non parlo. Può essere che lo porti in nazionale ma io sono qui alla Partita della Pace e dei bambini e qui Icardi non c'entra niente" aveva detto Maradona a margine della presentazione della Partita della Pace a Roma. Il centravanti dell'Inter è da tempo nel mirino del 'Pibe de Oro' che ha preso le parti di Maxi Lopez nella nota diatriba fra i due e che coinvolge anche Wanda Nara, attuale compagna di Icardi ed ex moglie dell'attaccante del Torino. Parlando in generale della nazionale Argentina l'ex capitano dell'Albiceleste ha detto che nonostante un "grandissimo" potenziale di attacco "senza Messi gli altri non danno il meglio perché è lui che comanda l'attacco". "Dybala, Higuain, Aguero possono essere grandissimi attaccanti - ha concluso- ma Messi è il numero uno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata