Griezmann si traveste da giocatore di basket afroamericano: bufera sui social
Il giocatore dell'Atletico Madrid, accusato di razzismo, ha rimosso la foto dai suoi profili e si è scusato

Antoine Griezmann finisce nella bufera. Il giocatore dell'Atletico Madrid, dovendo partecipare a una festa a tema anni '80, ha fatto sapere ai propri fan il travestimento scelto. Tramite un post pubblicato sia su Twitter che su Instagram, l'attaccante francese ha mostrato orgoglioso il suo travestimento da giocatore Nba afroamericano. Visti i malumori iniziati a serpeggiare sulla rete e viste le numerose richieste di rimuovere i contenuti, Griezmann ha deciso di replicare, cercando di placare la polemica. "Calma ragazzi, sono un fan degli Harlem Globetrotters e il mio voleva essere un tributo", queste le prime parole del calciatore, che ha poi aggiunto: "Riconosco tuttavia che il mio gesto sia stato carente di sensibilità. Mi scuso se ho offeso qualcuno".

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata