Germania-Italia vale la semifinale: De Rossi in panchina
Il 3-5-2 di Conte vedrà Sturaro scendere in campo al posto del romanista

E' la madre di tutte le partita: Germania-Italia. Questa sera a Bordeaux gli Azzurri di Antonio Conte sfidano i campioni del Mondo nei quarti di finale di Euro 2016. In palio un posto in semifinale contro la vincente dell'ultimo quarto in programma domani fra la Francia padrone di casa e la sorprendente Islanda. Nell'Italia formazione ormai delineata, con Daniele De Rossi che partirà dalla panchina e Sturaro al suo posto. Il 3-5-2 vedrà Buffon in porta; in difesa la BBC con Barzagli, Bonucci e Chiellini; sulle fasce Florenzi a destra e De Sciglio a sinistra; a centrocampo Parolo vertice basso con Sturaro e Gaccherini ai lati; attacco affidato a Eder e Pellè.

Germania ce dovrebbe confermare in toto la formazione che ha battuto la Slovacchia negli ottavi, con Mario Gomez al centro dell'attacco. Il quarto di finale di stasera sarà il 34° confronto tra Italia e Germania: il bilancio è nettamente a favore degli Azzurri, con 15 vittorie, 10 pareggi e 8 sconfitte, compresa quella nell'ultima amichevole disputata il 29 marzo scorso a Monaco di Baviera (4-1). Negli otto confronti diretti giocati in partite ufficiali (5 ai Mondiali e 3 agli Europei), l'Italia non ha mai perso. Tantissime le partite epiche tra Italia e Germania, quasi tutte dall'esito felice per noi. Si va dal primo confronto vinto 3-1 dagli Azzurri il 1° gennaio del 1923, all'indimenticabile 4-3 nella semifinale di Citta del Messico nel '70, dal 3-1 nella finale del Mundial '82 in Spagna, al 2-0 nella semifinale del Mondiale 2006 a Dortmund. Il resto è storia recente, con la doppietta di Balotelli a regalare alla Nazionale di Cesare Prandelli la qualificazione alla finalissima di Euro 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata