Genoa supera Empoli 1-0 in sfida salvezza: decide Rigoni
I rossoblù soffrono ma portano a casa un successo fondamentale

Il Genoa respira, l'Empoli non riesce ad uscire dal tunnel. La squadra di Gasperini batte 1-0 quella di Giampaolo e si mantiene a +4 sulla terzultima. Ritmi bassi nel primo tempo. L'Empoli appare rinunciatario, il Genoa non si danna troppo alla ricerca del vantaggio. L'unica grande chance dei primi 45' capita tra i piedi di Rigoni, al 22', sugli sviluppi di un calcio d'angolo: la palla carambola tra i piedi del centrocampista rossoblù che, a tu per tu con Skorupski, non riesce ad allungare il pallone verso la porta, consentendo la respinta al portiere toscano.


Più vivace la ripresa, che si apre con un'occasionissima non sfruttata da Zielinski. Al 3' il neo entrato Cerci propizia l'azione del vantaggio genoano: traversone in mezzo dalla sinistra, Rigoni si gira bene e firma l'1-0. Skorupski nega ad Ariaudo il raddoppio, poi l'Empoli sfiora il pari - al minuto 21 - con un destro di Mchedlidze che si stampa sul palo e con Ansaldi che salva a portiere battuto sulla successiva conclusione di Zielinski. La squadra di Giampaolo si rende pericolosa anche al 36' con Pucciarelli, che non inquadra il bersaglio col destro su perfetto invito di Saponara. Il Genoa soffre, ma porta a casa un successo fondamentale.
 

www.sportevai.it

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata