Gasperini ora ci crede: "Abbiamo il diritto di giocarci le nostre carte per la Champions"

L'Atalanta vuole giocarsi le sue carte per entrare in Champions League, ancora di più dopo aver vinto a Napoli per 2-1 nel posticipo della 33esima di serie A. Lo ribadisce mister Gasperini. Ce la possiamo giocare e ce la giocheremo, a cinque giornate dalla fine, a pari col Milan, un punto sulla Roma e tre sul Torino e quattro sulla Lazio. Rispetto al Milan siamo un passo indietro, ma se vinci a Napoli in questo modo abbiamo il diritto di giocarci le nostre carte per la Champions e di crederci", ha spiegato il tecnico dell'Atalanta.