Gascoigne e l'alcol: Non farò la fine di George Best
L'ex calciatore della Lazio ha detto di "star bene" e di essere 'pulito' da 11 mesi

"Io come George Best? Lui è morto. Io non sono come lui, non voglio arrendermi". Così Paul Gascoigne nel corso di una intervista alla trasmissione tv Good Morning Britain sulla ITV. L'ex calciatore della Lazio e della nazionale inglese ha detto di essere tornato "al meglio" dopo un periodo di recupero per combattare la sua ormai più che ventennale dipendenza dall'alcol. Nel corso dell'intervista, Gazza ha detto di "star bene" e di essere 'pulito' da 11 mesi. Gascoigne ha parlato in modo approfondito della sua riabilitazione presso il Providence Projects, un centro di trattamento per l' alcolismo a Bournemouth, dove ha detto di aver ricevuto un "fantastico" supporto. "A volte vado lì per aiutare me stesso, ma anche per aiutare qualcun altro", ha dichiarato Gazza.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata