Funerali di Radice, Cairo: "Grande giocatore e grande uomo"

(LaPresse) Il presidente del Torino Urbano Cairo ricorda, ai funerali a Monza, l'ex allenatore Gigi Radice, scomparso venerdì scorso: "Ci tenevo a omaggiare Gigi, non lo ho conosciuto, l'abbiamo invitato al Centenario ma probabilmente era già un po' acciaccato e non venne. Però è come se lo conoscessi, perché Antonio Comi che è stato suo giocatore mi ha raccontato tante cose di lui". E aggiunge: "Per il calcio italiano è stato importantissimo, ha innovato moltissimo, è lui che introdotto il calcio totale, il pressing, che poi ritornerà con Sacchi riveduto e corretto. Ha vinto con noi lo scudetto dopo un po' di anni, è un grande allenatore e un grande uomo". Radice è scomparso all'età di 83 anni.